Categoria: San Valentino

Menù di TERRA per San Valentino: antipasto, primo, secondo e contorno.

Eccoci di nuovo!
Questa volta posso farvi gli auguri: che l’amore caratterizzi tutte le vostre giornate, che sia esso amore per i vostri partner, i vostri figli, i vostri animali o amici, i vostri genitori, o per VOI STESSI.
Insomma,non fatevi mai mancare l’amore, perché è l’unico vero motivo per cui valga la pena essere a questo mondo!

Insieme al cibo buono e nutriente😁😜

Vediamo insieme il mio secondo menù per questa sera, non dimenticate di dirmi se e quale avete scelto😘

Un bacio.

MENÙ DI TERRA

1) Antipasto: mousse di cotto e Philadelphia su tramezzino con mango e prezzemolo.

mousse di cotto con mango e prezzemolo

Non potevo farvi mancare qualcosina di vagamente esoterico😍.
Feci questa mousse con la trota salmonata, oggi ve la ripropongo con cotto e Philadelphia balance!
Moltp buona ☺.

INGREDIENTI (per due persone):
– 120 gr di prosciutto cotto
– 80 gr di Philadelphia Balance
– 5 capperi sotto sale
– 1/2 mango
– Prezzemolo e pepe in grani qb
– 4/5 fette di pane per tramezzini

Altro: coppapasta per il pane.

PROCEDIMENTO:
Veloce e semplice: in un mixer spezzettate grossolanamente il prosciutto, unite il formaggio e i capperi. Frullate alla massima potenza fino a che divenga spumoso, e aggiustate di altro formaggio se preferite una consistenza ancora piu cremosa.
Riponete in frigo a rassodare per un’oretta prima di servire.

Intanto coppate il pane su cui adagerete la crema, e tagliate a piacere il mango che servirete sulla mousse con qualche pepe in grano , su letto di prezzemolo.

2) Primo: pennette ai broccoli con olive di Gaeta e pecorino sardo.

penne con broccoli, olive e pecorino

Al di là della foto poco nitida, vi assicuro che rende 😍; e poi lo sapete, io amo i broccoli, li ficcherei ovunque ahaha.

Abbinamento favoloso,credetemi!

INGREDIENTI (per due persone):
– 140 gr di pennette rigate
– 300 gr di broccoli
– 40 gr di olive nere di Gaeta, denocciolate
– 25 gr di pecorino grattugiato
– Una testa di aglio, pepe e sale qb
– 1 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO
Iniziate preparandl il sughetto: tagliate piccole piccole le cime di broccolo, pulitele e fatele saltare in mezzo cucchiaio di olio con la testa di aglio.
Abbassate la fiamma e fate cuocere, allungando con poca acqua se serve, insieme alle olive, fino a che si presentino così come in foto che segue:

Aggiustate di sale e pepe e conditeci la pasta, finendo con una bella spolverata di pecorino.
Gnammy😍

3) Pollo al forno in crosta di peperoni, con patate e insalatina.

pollo al forno in crosta di peperoni, con patate e insalatina

Pollo al forno con patate e non si sbaglia☺

INGREDIENTI (per due persone)
– 4 sovracosce di pollo
– 280 gr di patate
– 2 peperoni grandi
– Valerianella
– Olio evo qb
– Sale, pepe, origano qb

Iniziate accendendo il forno ventilato a 180°. Preparate una teglia ampia foderata di carta forno, per adagiarvi le sovracosce e le patate tagliate a cubetti. Insaporite con sale e origano e infornate per circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto.
In una altra teglia adagiate i peperoni privati della capocchia, coprendoli con carta di alluminio, e infornate anch’essi per circa 20 minuti.
Una volta pronto il tutto, servite il pollo dentro ai peperoni e servite con le patate e una insalatina condita con olio, aceto e sale.

Che altro aggiungere? Ah si, i muffin di ieri che, vi ricordo, trovate qui.

Ancora buona festa dell’amore e buon appetito a tutti quanti!

Ilaria e Diego.

Menù di PESCE per San Valentino: antipasto, primo, secondo e contorno.

Rieccomi ☺

Ho deciso di creare due articoli unici per questo menù di San Valentino, raggruppando in uno, tutte le portate a base di pesce e, nell’altro , tutte quelle a base di carne, così da accontententare un po’ tutti😍

Buon appetito e buona festa, innamorati😘

MENÙ DI PESCE

1)Antipasto: gamberi freschi marinati al limone con rucola e pepe nero.

INGREDIENTI (per due persone):
– 250 gr di gamberi freschi o mazzancolle
– 100 gr di rucola
– Aceto di mele e succo di limone qb
– Sale/pepe nero qb
– Filo di olio EVO
PROCEDIMENTO
Mettere a bollire in un pentolino dell’acqua salata e lessatevi i gamberi ( già puliti o meno, secondp vostra discrezione), per una decina di minut, o comunque fino a che diventino trasparenti.
Con una schiumarola scolateli dall’acqua in eccesso e fateli raffreddare.
Intanto preparate la marinatura fatta di 3 cucchiai di aceto di mele e una emulsione di olio e limone, con un pizzico di sale.
Una volta pronta, lasciatevi riposare almeno 30 minuti i gamberi cotti e puliti.
Serviteli poi su un piatto di rucola, spolverandoli con pepe nero macinato oppure in grani☺.
Successo assicurato😍.

2)
Primo piatto: il risotto degli innamorati.

Risotto degli innamorati

Due anni fa l’avevo proposto in versione #NoLight, quest’anno l’ho riadattato al mio nuovo concetto di alimentazione, usando lo yogurt zero grassi al posto della panna😉

INGREDIENTI (per due persone):
– 140 gr di riso integrale
– 1/2 cipolla bianca ed una testa di aglio
– 1 bicchiere di vino bianco
– Acqua qb
– Sale, spezie (io erba cipollia, prezzemolo e peperoncino) qb
– Gamberetti (freschi o precotti)
– 3 mestoli di passata di pomodoro
– 100 gr di yogurt greco
– Olio evo qb

PROCEDIMENTO

Iniziamo facendo imbrunire la cipolla con poco olio e l’erba cipollina sminuzzata.
Quando la cipolla si sarà dotata, unitevi il riso e fatelo tostare a fiamma alta per qualche minuto.
Abbassate la fiamma e sfumate col vino, aggiungendo a questo punto il sale.
Chiudete con coperchio e fate cuocere a fuoco lento per 20/25 minuti, regolando di acqua (o se avete tempo brodo di pesce, ma a quel punto non salate il riso!) se dovesse servire.
Non dimenticate di mescolare spesso.
Mentre il riso si cuoce, occupiamoci del sughetto.
Pulite i gamberi freschi o scongelate i precotti e fateli andare in padella a fuoco vivo con mezzo cucchiaio di olio, prezzemolo e testa di aglio.
Passati 4/5 minuti aggiungete la passata di pomodoro e lo yogurt zero grassi e fate cuocere fino a completo addensamento, regolando di tanto peperoncino quanto gradite (io tanto ☺).
Una volta che entrambe le preparazioni saranno pronte,unirle e servire il piatto.

LO CHEF DIEGÒ consiglia:
Impiattate usando un coppapasta a forma di cuore e decorando con un cuoricino di carta da forno, per stupire ancora di più il vostro partner.😍

3)Secondo: trancio di spada alla griglia con riduzione di peperonata e broccoli al cumino.

trancio di spada alla griglia

Niente di più gustoso!

INGREDIENTI (per due persone):
• Per il pesce:
– Due tranci di spada fresco (circa 170 gr l’uno)
– Prezzemolo, sale, olio evo e succo di limone qb

• Per il contorno
– 300 gr di broccoli freschi
– 300 gr di peperoni freschi misti
– 1/2 cipolla a scelta e una testa di aglio
– Sale, olio evo, cumino, origano qb

PROCEDIMENTI:
Iniziate preparando la marinatura per il pesce spada: unite il succo di un limone con sale, pepe e prezzemolo fresco e fatevi riposare ciascun trancio 15 minuti a lato.
Scaldate una griglia e cuocete i tranci 4 minuti per lato.
Preparate il contorno; per i broccoli, puliteli e mondateli per farli bollire 10 minuti in acqua salata. Una volta scolati ed asciugati bene, conditeli con olio, aceto e cumino.
Per la peperonata, invece, fate soffriggere aglio e cipolla in un cucchiaio di olio e cuocete i peperoni tagliati a cubetti con poca acqua e origano, aggiustando anche di sale, per circa 20 minuti a fuoco basso e tegame coperto.
Servite una riduzione della peperonata sul trancio di spada e accompagnate con i broccoli temperatura ambiente.

Buono buono😍

E per finire? I muffin preparati questo pomeriggio (ricetta qui).

A domani con il menù di carne😘.

Ilaria e Diego.

Menù di S. Valentino, il dolce: muffin che si credono cupcake al cacao e banana

Muffin cacao e banana

Ed eccoci qui, San Valentino è arrivato anche quest’anno, e non potevo non crearvi un menù Ad Hoc, nonostante qui si uscirà a cena, perchè c’è sempre un’ottima ragione per coccolarsi con il cibo “homemade” ☺.

Parto dal dolcetto perchè la festa degli innamorati è dolcezza, tenerezza e “zuccherosità”, stessi connotati dei muffin che vi sto per proporre, naturalmente in chiave #healty.

Nessuna festa può farci dimenticare le buone regole e i nostri obiettivi, e nessun obiettivo o buona regola può precluderci di fare festa.

Quindi bando alle ciance e scopriamo insieme come portare a letto una colazione sana e golosa.

Io per quest’anno sto creando “LA SCATOLA DEI 5 SENSI” come regalino (sì,io cerco sempre di “crearli” i regali, non soltanto di “comprarli”, così riduciamo di un poco il consumismo di questa ricorrenza😜), e ovvero un insieme di 5 regalini quanti i sensi.

Ovviamente la ricetta che segue va nel senso GUSTO, sperando che soddisfino le papille gustative di molti voi.

E allora, andiamo!🎉❤
#makeLoveEverywhere😘

INGREDIENTI per 8 muffin (potete congelarli appena raffreddati in un sacchetto gelo ben chiuso):

Per l’impasto:
– 140 gr di farina a scelta (io tipo 2)
– 74 gr di banana matura
– 10 gr di cacao amaro in polvere
– 150 ml di albumi
– 70 ml di latte a scelta (io scremato)
– 6 gr di lievito per dolci
– Aroma di vaniglia o bacca qb

Per il topping:
– 170 gr di yogurt greco zero grassi
– 8 dischi di banana
– Zuccherini colorati qb

Altro occorrente:
– 8 stuzzicadenti
– Cartoncino colorato rosso
– Forbucine
– Scotch
– Coppapasta a cuore
– Siringa da cucina

PROCEDIMENTO
Per prima cosa accendere il forno a 180° statico. In una ciotola capiente unire la farina, il cacao amaro, la banana schiacciata con una forchetta e qualche goccia di aroma alla vaniglia ed amalgamare bene il tutto. Aggiungere a filo l’albume e il latte sceltp, mescolando bene ed infine aggiungere il lievito. Dare ancora una bella mescolata.
composto omogeneo e liscio
Il composto deve risultare corposo, omogeneo e liscio.

A questo punto riempire gli stampini di silicone per Muffin di 2/3 e infornare per 10-15 minuti. Il tempo di cottura può variare in base alla tipologia di forno che utilizzerete quindi fate la prova stecchino, se risulta asciutto significa che sono pronti.
Fateli raffreddare su una griglia, togliendoli dallo stampo.
Sbattete lo yogurt e inseritelo in una siringa da cucina con cui creerete la cupolina sopra al dolcino.
Tagliate i dischi di banana, coppateli a forma di cuore e posizionateli sulla cupolina.
Prendete un cartoncino, disegnate con una matita tante forme di cuore quanto i muffin da presentare e ritagliatele.
Con un piccolo pezzo di scotch fate aderire i cuori ritagliati alla estremità dello stuzzicadenti ed inserite quest’ultimo nel muffin e andate a fare la vostra porca figura 😘

Al prossimo piatto di San Valentino!
Ilaria e Diego