Categoria: Pasta corta

SFIDA n 1- le pennette

Avete apprezzato e amato moltissimo entrambe, come rivelato nei commenti… ma vincono nettamente le zucchine… quella verdura sempreverde che qui si sposa benissimo con paprika e feta greca.

Ma ora scriviamole entrambe.

Grazie per aver partecipato 😍❤

Pennette con zucchine, feta e paprika affumicata 

Ingredienti (per 1 persona):

  • 70 gr di penne
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 zucchina
  • 50 gr di feta
  • Sale e paprika affumicata qb

Procedimento:

Iniziamo a cuocere le penne. Usiamo una mandolina e tagliamo la zucchina a julienne e facciamola saltare 5 min in padella con la paprika e il sale. Una volta che la pasta sarà cotta, conditela con le zucchine e la feta, finendo con olio a crudo.

Pennette con ragù di melanzane, olive verdi e pomodori pelati e semi di papavero

Ingredienti (per 1 persona):

  • 70 gr di penne
  • Mezza melanzana lunga
  • 50 gr di pelati
  • 1 manciata di semi di papavero
  • 1 cucchiaino di olio
  • Sale qb
  • 20 gr di olive verdi

Procedimento:

Iniziamo facendo cuocere la pasta. Tagliamo le melanzane a cubetti piccoli e saltiamole con i pelati, il sale, le olive tagliate a metà e qualche seme  di papavero.

Fate cuocere 10/15 min aggiungendo acqua se serve. Condite finendo con l olio a crudo e il resto dei semi di papavero.

 

Maltagliati alla crema di peperoni


INGREDIENTI (per 1 persona):
-70 gr di pasta integrale
-1 peperone giallo
-50 gr di yogurt greco zero grassi
-sale, prezzemolo e olio evo qb

PROCEDIMENTO:
Cuocete la pasta e scolatela al dente. Scottate appena i peperoni tagliati piccoli, in un goccio di olio. Trasferiteli in un contenitore alto e stretto e minipimerizzateli con lo yogurt, il sale e il prezzemolo andando a creare una crema densa. Servite a freddo sulla pasta con spolverata finale di prezzemolo.

Pesto di rucola, ricotta e anacardi

Pesto fresco di rucola, ricotta e anacardi😍

Semplice semplice: la mattina mettete a bagno in acqua la rucola (due pugni di rucola)perche perda l amaro. Poi la fate bene scolare e la strizzate.
In un mixer la frullate con manciata di anacardi,1 cucchiaino di olio evo, sale, 1 cucchiaio di ricotta, 1 cucchiaino di parmigiano e pepe.

Otterrete una crema con cui condire la pasta 😘

Ciauuu

Insalata di pasta fredda 🍲 super estiva

È estate, è ora di star meno in cucina e piú all aperto, andare in bici, in piscina o al parco! È anche l ora di non guardare l ora, di rincasare piú tardi e godersi per piu tempo possibile la luce di queste lunghe giornate.

E quindi che ci magniamo poi?

Le insalate di primi risolvono bene questa spinosa questione: veloci, complete e facili sono il piatto piú versatile del mondo.

Ed oggi la prepariamo cosi:

insalata di pasta

INGREDIENTI (per una porzione):

  • 70 GR di farfalle
  • 250 GR di verdura fresca a scelta
  • 30 GR di spalla di cotto
  • 1 scatoletta di tonno al naturale
  • 20 GR di olive nere
  • Olio evo, sale QB
  • Prezzemolo in quantità

PROCEDIMENTO:

Nulla di più semplice, davvero.

Cuocete la pasta e scolatela al dente , facendola poi raffreddare a temperatura ambiente.

A parte lavate, tagliate e grigliate le verdure scelte e poi tagliatele a cubetti.

Occupatevi di grigliare anche il fondino di cotto tagliato in parti uguali.

In una ciotola servite tutto insieme, salate, oliate e prezzemolate ed infine gustate e poi tornate a godervi la vita!

Bacioni

Ilaria e Diego

(altro…)

La regola del piatto: farfalle integrali con salmone, zucchine e crema di yogurt greco e cavolfiore

La regola del piatto: farfalle integrali con salmone, zucchine e crema di yogurt greco e cavolfiore

Buonasera, anzi buonanotte – oggi sono in ritardissimo su tutto, voi mamme capirete ☺- oggi torno ad arricchire la mia amata categoria dei pasti completi, quelli che seguono la regola del piatto (vi ricordo che la trovate spiegata qui).
Qui i carboidrati complessi sono forniti dalla pasta, quelli semplici da zucchine e cavolfiore, le proteine dallo yogurt e dal salmone, il quale fornisce anche grassi buoni insieme al mezzo cucchiaio di olio evo.
Vediamo insieme come preparare questo primo ghiotto♡.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):

– 70 gr di farfalle integrali
– 50 gr di salmone affumicato
– 1 zucchina media
– 1/2 cavolfiore medio
– 70 gr di yogurt greco zero grassi
– Sale&pepe qb
– 1/2 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO:
Iniziamo pulendo il cavolfiore e spuntando le cimette. Mettiamole ora a bollire in acqua salata per 10 minuti circa. Scoliamole, teniamone da parte qualcuna per decorare il piatto e frulliamole con lo yogurt, formando una deliziosa crema (che un po’ ricorda la panna che solitamente è usata insieme al salmone per condire la pasta).

Passiamo poi a far cuocere le zucchine tagliate fini fini nel senso della larghezza, in un pentolino con poco olio e se volete uno spicchio di aglio (che poi però toglierete, non si sposa bene con il salmone!).
Fate cuocere anche la pasta e poi saltatela in padella con le zucchine, il salmone spezzettato grossolanamente e la crema di cavolfiore e yogurt.

Aggiungete le cime di cavolfiore tenute da parte, spolverate con pepe e voilà😍.
In un piatto gustoso avrete tutto ciò di cui il vostro corpo ha bisogno!
Alla prossima ricetta, un bacio da me e Diego.

La regola del piatto: farfalle integrali con salmone, zucchine e crema di yogurt greco e cavolfiore

Menù di TERRA per San Valentino: antipasto, primo, secondo e contorno.

Eccoci di nuovo!
Questa volta posso farvi gli auguri: che l’amore caratterizzi tutte le vostre giornate, che sia esso amore per i vostri partner, i vostri figli, i vostri animali o amici, i vostri genitori, o per VOI STESSI.
Insomma,non fatevi mai mancare l’amore, perché è l’unico vero motivo per cui valga la pena essere a questo mondo!

Insieme al cibo buono e nutriente😁😜

Vediamo insieme il mio secondo menù per questa sera, non dimenticate di dirmi se e quale avete scelto😘

Un bacio.

MENÙ DI TERRA

1) Antipasto: mousse di cotto e Philadelphia su tramezzino con mango e prezzemolo.

mousse di cotto con mango e prezzemolo

Non potevo farvi mancare qualcosina di vagamente esoterico😍.
Feci questa mousse con la trota salmonata, oggi ve la ripropongo con cotto e Philadelphia balance!
Moltp buona ☺.

INGREDIENTI (per due persone):
– 120 gr di prosciutto cotto
– 80 gr di Philadelphia Balance
– 5 capperi sotto sale
– 1/2 mango
– Prezzemolo e pepe in grani qb
– 4/5 fette di pane per tramezzini

Altro: coppapasta per il pane.

PROCEDIMENTO:
Veloce e semplice: in un mixer spezzettate grossolanamente il prosciutto, unite il formaggio e i capperi. Frullate alla massima potenza fino a che divenga spumoso, e aggiustate di altro formaggio se preferite una consistenza ancora piu cremosa.
Riponete in frigo a rassodare per un’oretta prima di servire.

Intanto coppate il pane su cui adagerete la crema, e tagliate a piacere il mango che servirete sulla mousse con qualche pepe in grano , su letto di prezzemolo.

2) Primo: pennette ai broccoli con olive di Gaeta e pecorino sardo.

penne con broccoli, olive e pecorino

Al di là della foto poco nitida, vi assicuro che rende 😍; e poi lo sapete, io amo i broccoli, li ficcherei ovunque ahaha.

Abbinamento favoloso,credetemi!

INGREDIENTI (per due persone):
– 140 gr di pennette rigate
– 300 gr di broccoli
– 40 gr di olive nere di Gaeta, denocciolate
– 25 gr di pecorino grattugiato
– Una testa di aglio, pepe e sale qb
– 1 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO
Iniziate preparandl il sughetto: tagliate piccole piccole le cime di broccolo, pulitele e fatele saltare in mezzo cucchiaio di olio con la testa di aglio.
Abbassate la fiamma e fate cuocere, allungando con poca acqua se serve, insieme alle olive, fino a che si presentino così come in foto che segue:

Aggiustate di sale e pepe e conditeci la pasta, finendo con una bella spolverata di pecorino.
Gnammy😍

3) Pollo al forno in crosta di peperoni, con patate e insalatina.

pollo al forno in crosta di peperoni, con patate e insalatina

Pollo al forno con patate e non si sbaglia☺

INGREDIENTI (per due persone)
– 4 sovracosce di pollo
– 280 gr di patate
– 2 peperoni grandi
– Valerianella
– Olio evo qb
– Sale, pepe, origano qb

Iniziate accendendo il forno ventilato a 180°. Preparate una teglia ampia foderata di carta forno, per adagiarvi le sovracosce e le patate tagliate a cubetti. Insaporite con sale e origano e infornate per circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto.
In una altra teglia adagiate i peperoni privati della capocchia, coprendoli con carta di alluminio, e infornate anch’essi per circa 20 minuti.
Una volta pronto il tutto, servite il pollo dentro ai peperoni e servite con le patate e una insalatina condita con olio, aceto e sale.

Che altro aggiungere? Ah si, i muffin di ieri che, vi ricordo, trovate qui.

Ancora buona festa dell’amore e buon appetito a tutti quanti!

Ilaria e Diego.

La regola del piatto: trofie con code di gambero speziate, zucchine e pomodorini

La regola del piatto: trofie con code di gambero speziate, zucchine e pomodorini

I crostacei, i miei adorati!

Poi nella pasta, per me sono la morte proprio 🙂

E sono un piatto sano e completo, che volere di più?

(Vi ricordo la regola del piatto la trovate qui spiegata).

 

INGREDIENTI (per le dosi legate al mio fabbisogno giornaliero in mantenimento):

70 gr di trofie secche

100 gr di code di gambero speziate (ho usato: cumino, zenzero in polvere e curry)

1 zucchina media

2 pomodori da sugo

1 cucchiaio e mezzo di evo

Prezzemolo, aglio e pepe qb

 

PROCEDIMENTO:

Iniziamo con il preparare le code 🙂

In una padella per cuocere senza grassi ho scaldato una testa di aglio insieme a del prezzemolo spezzettato grossolanamente. Dopo pochi minuti ho aggiunto le code e sfumato con poca acqua. Ho poi speziato con il curry, il cumino e lo zenzero in polvere e salato leggermente.

In una padella a parte ho scaldato un cucchiaio di evo e fatto appassire un po’ di aglio; vi ho cotto le zucchine tagliate a cubetti e i pomodorini tagliati a metà, per circa 20 minuti, sfumando con acqua di cottura della pasta e aggiustando di sale.

Una volta scolata la pasta l’ho fatta saltare con le code e il sugo di verdure e ho guarnito con il prezzemolo fresco ed il pepe!

Una vera delizia!

Come vedete da foto ho accompagnato il piatto con contorno di broccoli gratinati al forno (la ricetta qui).

 

La regola del piatto: tortiglioni integrali con yogurt greco, bieta e pepe in grani

La regola del piatto: tortiglioni integrali con yogurt greco, bieta e pepe in grani

Continua la sfilata di piatti unici, sani e completi, sempre sulla base della regola del piatto, che vi ricordo trovate spiegata qui.

In questa ricetta è lo yogurt greco a fornire la fonte proteica e l’olio evo usato per condire la bieta a fornire i grassi buoni 🙂

Da provare!

INGREDIENTI (per le dosi legate al mio fabbisogno giornaliero in mantenimento):

70 gr di tortiglioni integrali misura

200 gr di bieta

70 gr di yogurt greco total zero

1 cucchiaio di EVO

Pepe in grani e parmigiano per guarnire

PROCEDIMENTO:

Iniziate con il cuocere a vapore la bieta, precedentemente pulita e tagliata per la lunghezza delle foglie, per circa 20/30 minuti.

Cuocete poi la pasta in acqua salata e non appena sarà pronta, servitela condendola con lo yogurt mescolato per renderlo cremoso, l’olio e la bieta.

Servite guarnendo con pepe in grani e un cucchiaino di Parmigiano Reggiano.

Buon appetito 🙂 !

 

La regola del piatto: fusilli di lenticchie rosse con Philadelphia balance e mandorle

La regola del piatto: fusilli di lenticchie rosse con Philadelphia balance e mandorle

Ciao 😉

Proseguo aggiornando la categoria, come da titolo, dei piatti macro.

(La spiegazione la potete trovare qui).

Quest’oggi vi voglio parlare di una pasta speciale, quella di farina di lenticchie, una delizia che compro a 3 euro in un qualunque negozio Bio, e che mi permette di rispettare questa regola velocemente e senza aggiungere chissà quali ingredienti, se non i grassi 🙂

INGREDIENTI (per le dosi legate al mio fabbisogno giornaliero in mantenimento):

70 gr di pasta di lenticchie fosse #fiordiloto

35 gr di Philadelphia balance (o anche ricotta o quark magro)

15 gr di mandorle

pepe qb

PROCEDIMENTO:

Niente di più semplice, peraltro questo tipo di pasta cuoce in soli 3 minuti 🙂

Quindi fate cuocere i vostri grammi di pasta e condite a crudo con la ricotta, le mandorle e il pepe spolverato.

Gustate!

 

La regola del piatto: orecchiette con tonno al naturale, broccoli, pomodorini

La regola del piatto: orecchiette con tonno al naturale, broccoli, pomodorini

Ciao a tutti!

Con questa ricettina veloce veloce inauguro una nuova, e alquanto importante, categoria, quella del piatto della salute o anche chiamato secondo la regola del piatto un piatto macro.

Cercando di essere rapidi e concisi, la regola del piatto vuole la presenza in un medesimo pasto di tutti i macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine), in proporzioni variabili a seconda delle esigenze nutrizionali individuali.

Nel mio caso un piatto, per essere equilibrato, dovrà contenere un 50% di carboidrati, un 20% di proteine e un 30% di grassi buoni, a condimento di verdure e altri sali minerali essenziali.

Citando alcune fonti da web (http://www.vivilight.it/la-regola-del-piatto-deve-un-pasto-sano/), scopriamo infatti che soltanto insieme questi tre elementi ci permettono di avere un pasto equilibrato, un perfetto controllo della glicemia -evitando così spiacevoli attacchi di fame o sonnolenza dopo il pasto-, ci assicurano la massima efficenza energetica, con riscontri più che positivi sulle nostre performance atletiche ma anche nello studio e nella capacità di concentrazione, evitando inoltre l’assimilazione del nostro pasto sottoforma di grasso.

Detto questo, la ricetta di oggi rispetta appieno questa regola, ed è davvero facile e veloce da preparare.

INGREDIENTI (per le dosi legate al mio fabbisogno giornaliero in mantenimento):

70 gr di orecchiette secche

60 gr di tonno al naturale

100 gr di broccoli

10 pomodorini S.Marzano

Un cucchiaino di olio EVO

Peperoncino qb

PROCEDIMENTO :

Mettete a bollire,in una casseruola dal bordo alto, un boccale di acqua tiepida. Pulite e mondate i ciuffi di broccoletti e non appena l’acqua raggiungerà il bollore, salate e fate cuocere le verdure circa 8 minuti.

Passato tale tempo, buttate nella medesima acqua di cottura anche la pasta e fate cuocere come da confezione.

Intanto lavate i pomodorini e scolate il tonno.

Unite tutti gli ingredienti, aggiungete a crudo l’olio EVO e spolverate con il peperoncino.

In meno di venti minuti potete gustare un piatto sano ed equilibrato 🙂