La regola del piatto: riso venere con zucchine e gamberetti

Il riso venere l ho scoperto un po’ cosí per caso, e da allora non l ho piú mollato; gustoso, nutriente, super digeribile e dal grande potere saziante, senza appesantire.
Qui lo propongo in una versione semi classica, rispettando la regola del piatto che vi ricordo essere spiegata qui.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare da 2000 calorie):
– 75 gr di riso venere parboleid
– 1/2 scalogno tritato
– 1/2 cucchiaio di olio EVO
– 1 zucchina media
– 100 gr di gamberetti sgusciati e precedentemente cotti
– Sale e spezie (io cumino, zenzero,peperoncino e erba cipollina) qb

PROCEDIMENTO:
Scaldiamo il mezzo cucchiaio di olio in un tegame antiaderente e soffriggiamoci lo scalogno tritato finemente.
Tostiamoci il riso per qualche minuto e poi sfumiamo con dell acqua bollente. Aggiustiamo di sale e cuociamo a fuoco basso con coperchio per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto ed eventualmente aggiungendo acqua.
Trascorsi i primi 10 minuti, aggiungiamo anche la zucchina tagliata a cubetti e continuiamo la cottura per altri 10 minuti.
Controlliamo la cottura e finiamo aggiungendo i gamberetti, saltandoli 2 minuti nel riso.
Impiattiamo con l aiuto di un coppapasta tondo e decoriamo con le spezie scelte.
Buon appetito.
Ilaria e Diego.
La regola del piatto: riso venere con zucchine e gamberetti