Categoria: Base per torte salate

Torta salata “svuotafrigo”

Se siete come me che amate le torte salate perché vi aiutano ad esaurire i resti di una spesa, allora siete capitati sull articolo giusto, ho quello che fa per voi!

Torta salata "Svuotafrigo"

INGREDIENTI (per 1 torta da dividere in 8 fette):

  • 1 palla della mia PASTA BRISEÉE
  • 2 scatolette di tonno al naturale
  • 2 zucchine medie
  • 1 bicchiere di latte scremato
  • Sale, spezie a scelta QB

PROCEDIMENTO:

Stendiamo la base e adagiamola su una teglia da 24 cm di diametro o leggermente unta o foderata di carta forno.

Tiriamo bene i lati e bucherelliamo con forchetta.

Prepariamo il pesto con mezza zucchina, latte, prezzemolo e basilico frullando tutto con minipimer.

Andate a tagliare a dischi la restante parte della zucchina e procedete a farcire la torta prima di infornarla con il pesto e le zucchine mondate.

Infornate in forno caldo ventilato sui 170° per circa 20 minuti.

Tirate fuori e rifinite con tonno, piselli e spezie scelte.

Filo di olio a crudo e buon appetito.

Ilaria e Diego.

Base LIGHT per torte salate (senza uova o burro)

Manco di foto, mannaggia a me, ma vi garantisco la buona riuscita di questa base, croccante e veramente light.

La potete usare come se fosse pasta sfoglia, ovviamente con tonnellate di calorie in meno e quintali di genuinità in più ;).

Vediamo!

INGREDIENTI (per una palla che copre una tortiera dal diametro di 24-26 cm):

  • 100 GR di farina tipo 2
  • 120 gr di farina manitoba
  • 100 ml di acqua calda
  • 1/2 cucchiaino di cremor tartaro (o lievito secco per torte salate)
  • Sale QB
  • 30 ml di olio evo

PROCEDIMENTO:

Uniamo le due farine con il cremor tartaro e il sale; aggiungiamo l olio e pochissima acqua alla volta e iniziamo ad impastare piano piano fino ad ottenere un composto ben lavorabile.

Creiamo una palla e lasciamo riposare sotto canovaccio umido all ombra e temperatura ambiente una mezz’ora circa.

Una volta riposata è pronta per essere stesa, farcita (qui un esempio mio) e cotta in forno statico a 200° per 30 minuti.

Baciiii.

Ilaria e Diego.