Categoria: Pasta sfoglia

PAN DI STRUDEL

Una sfoglia che sfoglia non è, croccante e friabile.

INGREDIENTI (per 2 strudel, da 2 persone l’uno):

per il rotolo:

  1. 150 gr di farina 0
  2. 1 pizzico di sale
  3. 15 gr di olio EVO
  4. 75 gr di acqua tiepida
  5. latte scremato qb per spennellare

per il ripieno:

  1. 1 mela rossa
  2. il succo di una arancia
  3. cannella qb
  4. 1 cucchiaino di zucchero di canna
  5. 30 gr di frutta secca e/o semi vari
  6. 5 biscotti sbriciolati

PROCEDIMENTO:

Impastate la farina con l acqua, l olio e il sale.

Create un impasto morbido e liscio e dividetelo in due palle che metterete a riposare ben coperte in frigo per qualche ora.

Trascorso il riposo, stendete bene la pasta e procedete al ripieno.

Spremete una arancia, tagliate a cubetti la mela e versate insieme alla cannella e frutta secca in un padellino a cuocere coperto finchè si crei una bella cremina in cui versare per ultimi, biscotti e zucchero.

Riporre il ripieno al centro e rotolare con aiuto di carta forno.

Infornare in forno già caldo a 175 gradi per 25/30 minuti, spennellando la superficie con poco latte scremato.

Servite con cremina di nocciole e cacao e gustate tiepido con una tisana bollente.

Baci

Ilaria e Diego.

 

 

 

Base LIGHT per torte salate (senza uova o burro)

Manco di foto, mannaggia a me, ma vi garantisco la buona riuscita di questa base, croccante e veramente light.

La potete usare come se fosse pasta sfoglia, ovviamente con tonnellate di calorie in meno e quintali di genuinità in più ;).

Vediamo!

INGREDIENTI (per una palla che copre una tortiera dal diametro di 24-26 cm):

  • 100 GR di farina tipo 2
  • 120 gr di farina manitoba
  • 100 ml di acqua calda
  • 1/2 cucchiaino di cremor tartaro (o lievito secco per torte salate)
  • Sale QB
  • 30 ml di olio evo

PROCEDIMENTO:

Uniamo le due farine con il cremor tartaro e il sale; aggiungiamo l olio e pochissima acqua alla volta e iniziamo ad impastare piano piano fino ad ottenere un composto ben lavorabile.

Creiamo una palla e lasciamo riposare sotto canovaccio umido all ombra e temperatura ambiente una mezz’ora circa.

Una volta riposata è pronta per essere stesa, farcita (qui un esempio mio) e cotta in forno statico a 200° per 30 minuti.

Baciiii.

Ilaria e Diego.