Categoria: Creme light

Mousse proteica alla fragola e zenzero

Ingredienti (per 1 coppa):

  1. 250 gr di albumi allo zenzero (oppure 250 gr di albumi naturali con 1 cucchiaio di zenzero in polvere)
  2. 100 ml di acqua
  3. 100 gr di fragole
  4. Qualche biscotto per decorare e crema di cacao e acqua

Procedimento:

Mettiamo a lavare le fragole e intanto cuociamo su padellino gli albumi con l acqua . Mescolano spesso finché l acqua non si sarà assorbita tutta.

A quel punto spegnete il fuoco e fate raffreddare spostando il composto in un recipiente di ceramica e mescolando finché non raffredda.

A quel punto mettere nel mixer assieme alle fragole e montare alla massima velocità per 1 minuto.

Servite con i biscotti e la crema.

 

Cheescake di crema nocciolosa al cacao crudo

Ingredienti:

Per la crema:

  1. 100 ml di albumi
  2. 80 ml di latte di nocciola vegetale
  3. 5 gr di polvere di cacao amaro crudo (io la prendo qui col mio promo code in fase di registrazione MAMMA20)
  4. 15 gr di misto di frutta secca in granella (noci nocciole e mandorle)

Per la base:

  1. 2 fette biscottate
  2. 2/3 cucchiaini di latte ps o latte di nocciola

Per il topping:

  1. 50 gr di mirtilli
  2. 50 gr di fage Total zero
  3. Sciroppo zero di cioccolato qb

Procedimento:

In un pentolino unire cacao, albumi, latte di nocciola e frutta secca e mescolare di continuo fino a bollore, poi frullare il tutto.

Create la base con le fette sbriciolate unite al latte.

Con un coppapasta impattare il tutto e riporre in frigo 2 orette.

Decorate Come in foto.

 


Cheescake cacao, amaretti e crema pasticcera #fit

INGREDIENTI: (per 1 porzione)

Per la base:

  • 4 fette integrali weight Watchers
  • 10 gr di cacao amaro
  • 1 amaretto
  • Acqua qb
  • 5 gr di agave

Per la crema:

  • 100 ml di albumi
  • 80 ml di acqua
  • Mezza bustina di zafferano
  • Pizzico di vanillina
  • 4 gocce di aroma alla mandorla
  • 1 Pizzico di sale

Per il topping:

  • 1 fragola
  • 1 quadrato di fondente extra

PROCEDIMENTO:

Tritate finemente le fette e amalgamatele con l agave e la cremina di acqua e cacao (10 gr di cacao mescolti a 9 tappini di bottiglia di acqua minerale).

Inumiditevi le mani e con un coppapasta aiutatevi per formare la base compattando bene.

Via in frigo mentre prepariamo la crema.

Unite in un pentolino gli albumi, l acqua, il sale, la vanillina,l aroma e lo zafferano e,mescolando sempre con una frusta, portate a bollore a fiamma alta.

Raggiunto il bollore abbassate il fuoco e mescolate fino a consistenza tipica della crema pasticcera. Trasferite in un frullatore e azionate per eliminare eventuali grumi.

Riempite il coppapasta di crema, coprite con pellicola e via in frigo 3 orette.

Gustare decorano con fragola e cioccolato tritato.

Mega cestino di avena ripieno di crema pasticcera fit

Ieri l avete potuta vedere, oggi la potete fare, tanto non ci sono tempi di riposo in frigo😍.

E si fa un attimo.

Si questa ricetta già vi proposi la versione con i cestini piccoli e la crema al sapore di curcuma.

Oggi faremo un mega cestino (una bowl direbbero i nostri amici inglesi) e una versione di crema al sapore di zafferano.

Vediamo.

Mega cestino di avena ripieno di crema pasticcera fit

INGREDIENTI (per una bowl):

  • 30 gr di fiocchi di avema BIO
  • 1/2 banana matura
  • 100 ml di albume
  • 80 ml di acqua
  • 1/2 bustina di zafferano
  • Qualche chicca di cioccolato fondente
  • Cocco rapé per decorare

PROCEDIMENTO:

Iniziamo preriscaldando il forno ventilato sui 180°.

Pensiamo i fiocchi e mescoliamoli per bene con la mezza banana schiacciata precedentemente con una forchetta, creando una purea.

Scaldate in un padellino l albume con l acqua e lo zafferano e portare a bollore a fuoco alto, mescolando.

Quando bolle, abbassate la fiamma e continuate a mescolare fino a consistenza cremosa.

Trasferite in un recipiente in ceramica e mescolare fino a parziale raffreddamento (è necessario per non formare grumi).

Ora prendete un coppapasta tondo medio e adagiate su carta forno. Mettete dentro la purea di avena e banana tirando su i lati per formare la bowl.

Infornate 10/15 minuti.

Fate raffreddare su griglia.

Farcite con la crema e decorate.

Gnam.

Ilaria e Diego.

Crema di caffè LIGHT ☕

Un must dell estate, quella cosa che un caffeinomane come me aspetta di poter assaporare tutto l inverno; ma poi accade che ti metti a dieta, ci riesci e vai a mantenere; accade poi che ti è piaciuto così tanto che ne hai fatto una missione; accade poi che arriva l estate e la tua amata crema al caffè risulta entrare poco nei canoni di ciò che è light, e perciò sì a quella del baruccio sulla spiaggia ogni tanto, ma sì alla sua versione fatta in casa che più light non si può.

Provate per credere.

crema di caffè light

MACROS (a porzione):

  • Calorie: 150
  • Carbo: 39
  • Proteine: 14
  • Grassi: 10

INGREDIENTI ( per due persone):

  • 130 GR di ricotta vaccina
  • 1 cucchiaio di zucchero al velo di canna
  • 1 tazzina di caffè amaro ristretto
  • 2 cucchiai di latte scremato oppure 2 cucchiai di latte condensato
  • Cacao amaro in polvere e chicchi di caffè o fondente per guarnire

PROCEDIMENTO:

Iniziamo preparando il caffè e facendolo raffreddare bene.

Prendete poi un contenitore lungo e stretto e versatevi dentro la ricotta da frigo, con lo zucchero al velo e il latte*. Iniziate a montare con la frusta elettrica alla massima velocità fino ad ottenere un composto cremoso.

Versatevi ora il caffè a temperatura ambiente e rimontate ancora qualche minuto.

Servite in bicchieri che preferite, copriteli con stagnola e via in frigo tutta la notte (o almeno 3 ore).

Il giorno dopo tirate fuori dal frigo quando intendete consumare e decorate con il cacao e il fondente o i chicci di caffè.

Ottima veramente❤.

Lo cheffo DIEGO consiglia: siccome il gusto ricorda moltissimo la coppa del nonno mettete la crema in coppette e congelatela 😍 volendo fatene una versione DEC da consumare la sera con i vostri amici senza problemi! 💪💪

Bacioni

Ilaria e Diego.

*NOTA:

In foto vedete la versione con l utilizzo del latte scremato che, come vedete, risulta comunque bella cremosa. Se desiderate un effetto ancor più “spumone” allora utilizzate il latte condensato cercandone una marca con non troppi zuccheri 🙂

Spalmabile di nocciole, avocado e cioccolato

Spalmabile di nocciole, avocado e cioccolato

Cercavate una alternativa casalinga alla solita crema di nocciole industriale?

Questa fa per voi!

3 ingredienti, 3 fonti grasse per un piccolo strappo alla dieta ferrea, pur rimanendo nei principi di sana alimentazione ;).

 

INGREDIENTI per una dose:

  • 30 gr di nocciole tostate
  • 15 gr di cioccolato fondente extra
  • Mezzo avocado maturo

PROCEDIMENTO:

Spellate e spolpate l avocado, sciogliere appena il cioccolato e tostate le nocciole.

Tritate tutto assieme e gustate.

Semplice no?

Non so dirvi quanto si conserva, ma tanto facciamo fuori subito, no? 😂😂😂

Bacioni

Ilaria e Diego.

Crostatine SUPER LIGHT al cocco

Chi mi segue su Facebook sa che erano giorni che macinavo una sorpresa per i miei 2500 followers della pagina (qui) 💚.

E finalmente eccole per voi.

Una frolla che più light si muore, un ripieno doppio e gustoso e tanto genuino.

Crostatine SUPER FIT


Pronti? Via!

INGREDIENTI (per due crostatine):

  1. 25 GR di farina di avena o farro integrale
  2. 25 GR di farina di cocco
  3. 27 GR di albumi
  4. Dolcificante a piacere
  5. Acqua QB
  6. Yogurt greco per farcire
  7. Nocciolata Rigoni per farcire
  8. Crema di avocado, cacao e nocciole (trovate ricetta qui) qb per farcire
  9. Cocco rape qb per farcire

PROCEDIMENTO:

Per la frolla vi basterà unire le farine setacciate e il dolcificante scelto con gli albumi, mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo a pallina (aggiungete acqua se serve).

Lasciate riposare coperta da pellicola almeno mezz’ora in frigo.

Accendente il forno statico a 180°.

Quando il forno sarà a temperatura e la frolla riposata procedete a stendere l impasto. Prendete i classici pirottini da crostata e rivestiteli di carta forno. Aiutaandovi con le mani ricoprite le formine con la pasta, stendendola bene ai lati. Mettete dei legumi o riso secchi al centro per evitare che in forno il centro si alzi e infornate per circa 20 minuti.

Fatele raffreddare e poi farcitene una con yogurt e nocciolata e una con la crema di avocado e il cocco rapè.

Verygnammy 😍.

 

Baci

Ilaria e Diego.

(altro…)

Millefoglie con crema pasticcera FIT

Millefoglie con crema pasticcera FIT
Vorrei tanto dirvi che si tratta di una vera millefoglie, ma nun se po, proprio dopo Pasqua no!
E così perchè non provare questa sua versione?😍
Ideale dopo l allenamento in quanto la fonte proteica data dagli albumi aiuterá a crescere i vostri muscoletti indolenziti 💪💪💪

Vediamo come si prepara la crema (per avere la millefoglie basterá solo comporre il tutto 🙂 ).

INGREDIENTI (per una ciotola di crema e una millefoglie in regime di 2000 calorie):
– 100 ml di albumi
– 80 ml di acqua
– Curcuma e noce moscata qb
– 3 wasa integrali
– 10 chicche di fondente (va bene anche l uovo di Pasqua avanzato ridotto in scaglie, purchè fondente 😉 )
– Zucchero a velo qb (opzionale)

PROCEDIMENTO:
Per preparare la crema uniamo gli albumi e l acqua in un pentolino e facciamo cuocere a fiamma alta fino a bollore, mescolando sempre con uma frusta da cucina; una volta raggiunto, uniamo le spezie e abbassiamo la fiamma, cuocendo fino a consistenza cremosa.
Spegniamo il fuoco, trasferiamo in una ciotola e continuiamo a mescolare fino a raffreddamento (pena la fuoriuscita di grumi da togliere eventualmente frullando con minipimer 🙂 ).
Crema pasticcera FIT
Ecco la crema ⬆😊
Procediamo ora col comporre la millefoglie semplicemente andando a farcire i 3 wasa con la crema e finendo in superficie con il fondente e l eventuale spolverata di zucchero a velo! Stop.
Buona eh?! Io l adoro!!!
Bacioni,
Ilaria e Diego.

Crema bigusto al cucchiaio

crema bigusto al cucchiaio

Ciao miei cari♡
Ho finalmente lanciato il mio blog e voglio inaugurarlo con una delizia scoperta da pochissimo su istagram dal profilo delicius.breakfast, cambiata e riadattata alla mie esigenze.

Protagonista indiscusso il mio amato albume che oramai non faccio più mancare nella mia alimentazione.

Lo accompagnano la banana, l’avena ed il cacao amaro.
Non serve aggiungere altro 😍.
Vediamo insieme la ricetta e se la provate fatemi sapere cosa ne pensate.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):
• Per la crema alla vaniglia
– 40 gr di fiocchi di avena bio oppure 40 gr di farina di avena istantanea
– Qualche goccia di aroma di vaniglia oppure mezza bacca fresca.
– 100 ml di latte ps (o a vostra scelta)
– 100 ml di acqua
– 1 cucchiaino di zucchero di canna
• Per la crema di cacao
– 105 gr di albumi
– 85 ml di acqua
– 35 gr di banana matura
– 5 gr di cacao

PROCEDIMENTO:
Partiamo con il preparare la crema di vaniglia.
In un pentolino unite i fiocchi di avena (o la farina), l’acqua, il latte e l’aroma di vaniglia (o la bacca).
Iniziate con fiamma alta fino a bollore, dopodiché abbassate e mescolate fino a che i fiocchi non avranno assorbito tutto il liquido, formando così una cremina ben densa. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Procedete con la crema di cacao.
In un pentolino unite gli albumi, l’ acqua, il cacao e la banana ridutta in purea con una forchetta.
Accendete il fuoco a fiamma alta e mescolate dall’inizio alla fine fino a che il liquido diventa cremoso.
Lasciate raffreddare e servite le creme una sull’altra, meglio se a temperatura ambiente ☺

Lo CHEF DIEGÒ consiglia
Non smettete mai di mescolare la cremina di cacao, pena la non resa della stessa, e se potete preparate questo dolce la sera prima conservandolo in frigo tutta una notte… sarà piu gustoso☺

Tanti baci e grazie per segurmi, davvero grazie!