Categoria: Salmone

Giornata tipo 4: pasti principali

Proseguiamo con i menú tipo giornalieri,  relativi ai pasto principali… oggi con gnocchi di patate e pesce ricco di Omega 3, il salmone 🤗.

GIORNATA 4: PRANZO

GNOCCHETTI DI PATATE CON SUGHETTO DI POMODORINI E FUNGHI 

Gnocchetti di patate con sugo di pomodorini e funghi

INGREDIENTI (per 1 persona):

  • 150/170 gr di gnocchi di patate
  • 5/6 pomodorini ciliegini bello maturi
  • 70 gr di funghi champignon surgelati
  • Prezzemolo, pepe, paprika dolce QB
  • Sale QB
  • 1 cucchiaio di EVO
  • Battuto fresco di cipolla/sedano/carote

PROCEDIMENTO:

Prepariamo il sughetto.

In un tegame antiaderente soffriggiamo il trito fresco con mezzo cucchiaio di evo. Quando saranno imbruniti, aggiungiamoci i pomodorini lavati e tagliati a croce in superficie (in questo modo rilasceranno meglio l acqua che servirà a formare il sughetto).

Dopo circa 5 minuti, salate e aggiungete i funghi direttamente congelati.

Profumate con prezzemolo e fate cuocere almeno 10/15 minuti, controllando che il livello di liquido sia idoneo a essere sugo.

Cuocete poi all’ultimo li gnocchi in acqua salata e scolateli bene con una schiumarola.

Conditeli col sugo e serviteli con altra spolverata di prezzemolo, paprika e pepe.

GIORNATA 4: CENA

AVOCADO&SALMONE TOAST

Avocado&salmone toast

INGREDIENTI  (per 1 persona):

  • 2 fette di pane per toast integrale o ai 7 cereali
  • 1 avocado marito
  • 5 pomodorini
  • 2 peperoncini dolci
  • 100 gr di salmone cotto a vapore
  • Sale, pepe, succo di lime qb
  • 1 cucchiaio di EVO e mezzo spicchio di aglio

PROCEDIMENTO:

In un contenitore lungo e stretto mettere la polpa di avocado,2 pomodorini, mezzo spicchio di aglio tritato, una presa di Sale, pepe, e succo di lime tanto quanto ne basta per omogeneizzare il tutto.

Frullare ad immersione per ottenere un composto omogeneo, tipo crema.

A parte tostare le 2 fette e poi condire come segue:

Crema di avocado, pomodorini e peperoni tagliati a fettine, altro pepe, e salmone precedentemente cotto a vapore.

Gustare a temperatura ambiente ;).

Bacioni

Ilaria e Diego.

Pancake salato con zucchine, salmone e pecorino romano

Ciaooo popolo sano💪

Oggi era lunedì e qui si riparte come al solito alla grande ❤

Oggi ho preparato questo delizioso pancake salato con pochi, semplici ingredienti.

Lo vediamo insieme?

Pancake salato con zucchine, salmone e pecorino romano

INGREDIENTI (per un pancake):

  • 60 gr di farina integrale
  • 100 gr di salmone cotto al vapore
  • 1 zucchina medio grande
  • Sale E prezzemolo qb
  • 100 ml di albumi
  • 25 gr di pecorino grattugiato
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 cucchiaio di EVO

PROCEDIMENTO:

In un tegame cuocere le zucchine tagliate a cubetti con 1/2 cucchiaio di EVO e mezza cipolla bianca.

Fate andare aggiungendo poca acqua e cuocete una 10ina di minuti.

Aggiungete alle zucchine il salmone e pezzettoni, l albume, il Sale, il pecorino e l albume a filo.

Aggiungete per ultima la farina setacciata e mescolate bene.

Cuocete in un oadellino antiaderente da circa 14 cm di diametro sporcato con mezzo cucchiaio di olio, usando coperchio e fuoco basso.

Fate andare circa 10 minuti fino a che la superficie non si sarà ben rappresa. Girate e cuocete ancora 2 minuti e poi servire caldo , abbondando di prezzemolo e/o altre spezie.

Bacioni,

Ilaria e Diego.

 

Salmone in crosta di brisèe light con ripieno di crema di Philadelphia e avocado, e rucola

salmone in crosta di brisèe light con crema di Philadelphia e avocado, con rucola

Ed eccolo qui, in tutta la sua maestosità, messer il Salmone, assieme al suo fedele compagno avocado, sposato con un formaggio magro, per darci il pieno di grassi (buoni), in un piatto completo e sano!!!
Bando alle ciance, prepariamolo e gustiamolo 😉

INGREDIENTI (per un fagotto di un trancio di salmone da 1 etto):
– 100 gr di salmone fresco in trancio
– Mezzo avocado maturo
– 50 gr di Philadelphia balance
– Rucola qb
– 50 gr di farina integrale
– 6 gr di olio EVO
– Acqua calda qb
– 1 presa di sale

PROCEDIMENTO:
Iniziamo preparando la pasta e il pesce; mettiamo il trancio a cuocere al vapore per circa 30 minuti.
In una terrina uniamo la farina con l olio e la presa di sale, mescoliamo e piano pianissimo iniziamo ad impastare aggiungendo poca acqua calda alla volta. Formiamo una pallina, mettiamola in una pellicola e facciamola riposare in frigo il tempo che si cuocia il pesce.
Trascorso questo tempo, preriamo la crema: spolpiamo mezzo avocado con l aiuto di un cucchiaino, e uniamolo al formaggio, schiacciando bene con una forchetta e poi passando il tutto al minipimer aggiungendo all occorrenza poca acqua calda per renderla piu omogenea :).
A questo punto preriscaldate il forno statico a 180° e stendete la pasta brisèe su un foglio di carta forno.
Mettetevi dentro al centro il salmone, la crema e la rucola e chiudete a mo di fagotto.
Bucherellate con una forchetta i lati e infornate per circa 20/30 minuti, controllando la cottura :).
E voilá, bontá assicurata😍😍😍😍.
Ilaria e Diego.

Tortino di grassi buoni: base di guacamole, strato di tartare di salmone e superficie di formaggio magro

Tortino di grassi buoni: base di guacamole, strato di tartare di salmone e superficie di formaggio magro

Avocado,salmone e formaggio magro: una bella incetta di grassi sani e indispensabili nella nostra alimentazione.
Se a questo aggiungiamo il gusto e la genuinità degli ingredienti, facciamo 13.
Ah, senza dimenticare la velocità di preparazione. Ok, abbiamo vinto, vediamo come partecipare 😁.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare di mantenimento):
– 100 gr di salmone fresco (abbattuto) o surgelato o affumicato (io quest’ultimo per praticità).
– Mezzo avocado maturo (circa 50 gr)
– 35 gr di ricotta o Quark o Philadelphia balance (io quest’ultima)
– Succco di mezzo lime
– 1 cucchiaio di olio EVO
– Sale e pepe in polvere qb
Per decorare:
– Qualche ciuffo di valeriana, pomodorini e pepe rosa in grani.

PROCEDIMENTO:
Prepariamo la guacamole: apriamo a metà il frutto, togliamo il nocciolo e spolpiamo. Muniamoci di un minipimer e frulliamo la polpa di avocado con il succo di lime, 1/2 cucchiaio di olio,sale e pepe, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aiutandoci con un coppapasta, creiamo la base di guacamole. Spezzettiamo poi il salmone, precedentemente marinato in 1/2 cucchiaio di olio e poco sale, e creiamo il secondo strato. Finiamo con il formaggio in superficie.
Decoriamo con pomodorini, insalata e pepe rosa.

Lo CHEFFÒ DIEGÒ consiglia: gustate il piatto aggiungendo la fonte di carboidrati con dei wasa integrali☺.

Baci.
Ilaria e Diego.
Tortino di grassi buoni: base di guacamole, strato di tartare di salmone e superficie di formaggio magro

La regola del piatto: farfalle integrali con salmone, zucchine e crema di yogurt greco e cavolfiore

La regola del piatto: farfalle integrali con salmone, zucchine e crema di yogurt greco e cavolfiore

Buonasera, anzi buonanotte – oggi sono in ritardissimo su tutto, voi mamme capirete ☺- oggi torno ad arricchire la mia amata categoria dei pasti completi, quelli che seguono la regola del piatto (vi ricordo che la trovate spiegata qui).
Qui i carboidrati complessi sono forniti dalla pasta, quelli semplici da zucchine e cavolfiore, le proteine dallo yogurt e dal salmone, il quale fornisce anche grassi buoni insieme al mezzo cucchiaio di olio evo.
Vediamo insieme come preparare questo primo ghiotto♡.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):

– 70 gr di farfalle integrali
– 50 gr di salmone affumicato
– 1 zucchina media
– 1/2 cavolfiore medio
– 70 gr di yogurt greco zero grassi
– Sale&pepe qb
– 1/2 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO:
Iniziamo pulendo il cavolfiore e spuntando le cimette. Mettiamole ora a bollire in acqua salata per 10 minuti circa. Scoliamole, teniamone da parte qualcuna per decorare il piatto e frulliamole con lo yogurt, formando una deliziosa crema (che un po’ ricorda la panna che solitamente è usata insieme al salmone per condire la pasta).

Passiamo poi a far cuocere le zucchine tagliate fini fini nel senso della larghezza, in un pentolino con poco olio e se volete uno spicchio di aglio (che poi però toglierete, non si sposa bene con il salmone!).
Fate cuocere anche la pasta e poi saltatela in padella con le zucchine, il salmone spezzettato grossolanamente e la crema di cavolfiore e yogurt.

Aggiungete le cime di cavolfiore tenute da parte, spolverate con pepe e voilà😍.
In un piatto gustoso avrete tutto ciò di cui il vostro corpo ha bisogno!
Alla prossima ricetta, un bacio da me e Diego.

La regola del piatto: farfalle integrali con salmone, zucchine e crema di yogurt greco e cavolfiore