Categoria: Sughi e pesti

Maltagliati alla crema di peperoni


INGREDIENTI (per 1 persona):
-70 gr di pasta integrale
-1 peperone giallo
-50 gr di yogurt greco zero grassi
-sale, prezzemolo e olio evo qb

PROCEDIMENTO:
Cuocete la pasta e scolatela al dente. Scottate appena i peperoni tagliati piccoli, in un goccio di olio. Trasferiteli in un contenitore alto e stretto e minipimerizzateli con lo yogurt, il sale e il prezzemolo andando a creare una crema densa. Servite a freddo sulla pasta con spolverata finale di prezzemolo.

Pesto di rucola, ricotta e anacardi

Pesto fresco di rucola, ricotta e anacardi😍

Semplice semplice: la mattina mettete a bagno in acqua la rucola (due pugni di rucola)perche perda l amaro. Poi la fate bene scolare e la strizzate.
In un mixer la frullate con manciata di anacardi,1 cucchiaino di olio evo, sale, 1 cucchiaio di ricotta, 1 cucchiaino di parmigiano e pepe.

Otterrete una crema con cui condire la pasta 😘

Ciauuu

Torta salata “svuotafrigo”

Se siete come me che amate le torte salate perché vi aiutano ad esaurire i resti di una spesa, allora siete capitati sull articolo giusto, ho quello che fa per voi!

Torta salata "Svuotafrigo"

INGREDIENTI (per 1 torta da dividere in 8 fette):

  • 1 palla della mia PASTA BRISEÉE
  • 2 scatolette di tonno al naturale
  • 2 zucchine medie
  • 1 bicchiere di latte scremato
  • Sale, spezie a scelta QB

PROCEDIMENTO:

Stendiamo la base e adagiamola su una teglia da 24 cm di diametro o leggermente unta o foderata di carta forno.

Tiriamo bene i lati e bucherelliamo con forchetta.

Prepariamo il pesto con mezza zucchina, latte, prezzemolo e basilico frullando tutto con minipimer.

Andate a tagliare a dischi la restante parte della zucchina e procedete a farcire la torta prima di infornarla con il pesto e le zucchine mondate.

Infornate in forno caldo ventilato sui 170° per circa 20 minuti.

Tirate fuori e rifinite con tonno, piselli e spezie scelte.

Filo di olio a crudo e buon appetito.

Ilaria e Diego.

Bucatini integrali al pesto di avocado e rucola, con quark magro e mandorle

Bucatini integrali al pesto di avocado e rucola, con quark magro e mandorle

Ciauuu 🙋😍
Dopo qualche giorno di assenza (sul blog, mica sulla sana alimentazione😉) rieccomi con un piatto che -almeno per quanto mi riguarda- è una bomba 😍.
Scopriamola insieme 💪.
INGREDIENTI (per una porzione)
– 70 gr di bucatini integrali
– 50 gr di quark magro
– 60 gr di avocado maturo
– 50 gr di rucola
– 10 mandorle
– Sale e succo di lime qb
– Spolverata di pepe nero per guarnire

PROCEDIMENTO:
Cuocete la pasta e scolatela al dente, tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura.
In un recipiente lungo e stretto unite la polpa di avocado, rucola, sale qb, 5 mandorle, il quark e minipimerizzate unendo succo di limone qb per aiutarvi ad ottenere la consistenza desiderata (quella cremosa tipica di un pesto 🙂 ).
A questo punto saltate la pasta in padella col pesto e, all occorrenza, il mestolo di acqua di cottura per rendere il tutto ancora piú cremoso ;).
Decorate con le restanti mandorle e spolverata di pepe nero.
Top.
Bacioni e buon 1 maggio (o 1 novembre?! 😱).
Ilaria e Diego.

Spatzle agli spinaci con pesto di rucola e basilico

Spatzle agli spinaci con pesto di rucola e basilico
Oggi facciamo un tuffo nel Trentino, mangiando degli gnocchi un po’ particolari e diversi: gli spatzle!

Io li ho fatti con gli spinaci perchè è la morte loro, ma voi potete sbizzarrirvi tanto il procedimento non cambia qualsiasi verdura voi usiate :).

INGREDIENTI (per 3 dosi):
Per gli gnocchi:
– 250 gr di farina a scelta (io tipo 2)
– 150 gr di spinaci surgelati
– Sale e spezie scelta (io noce moscata e pepe nero)
Per il pesto:
– 2 mazzetti di rucola lavata
– 1 mazzetto di basilico
– 1 spicchio di aglio
– 2 cucchiai di sale grosso
– 1 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO:
Prepariamo prima gli gnocchi; iniziamo cuocendo a vapore gli spinaci, scoliamoli bene e strizziamoli il più possibile.
Uniamoli con il sale, il pepe, la noce moscata e la farina fatta cadere a pioggia, mescolando piano piano.
Mettiamo a riposare il composto ottenuto circa 30 minuti in frigo, dentro una ciotola coperta.
Nel frattempo prepariamo il pesto, andando ad unire in un mixer tutti gli ingredienti, eventualmente aggiungendo altro olio dovesse rendersi necessario per emulsionare il tutto.
Portate ad ebollizione un litro d’acqua salata e versateci il composto, passandolo da uno schiaccia patate a fori larghi.
Non appena gli spatzle arriveranno in superficie, saranno cotti :).
Serviteli col pesto, una spolverata di basilico e Grana padano su letto di rucolo e buon appetito.
Ilaria e Diego.