Tag: basmati

Giornata tipo 3: pasti principali

Procediamo con questo nuovo metodo esemplificativo di una alimentazione sana e completa, come quella da me scelta.

Oggi abbiamo il tacchino e il basmati integrale a farla da padrone… vediamo come!

GIORNATA 3: pranzo

TACCHINO AL FORNO CON PATATE

Tacchino al forno con patate

INGREDIENTI (per 1 persona):

  • 2 sovracosce pulite di tacchino
  • 250 gr di patate novelle
  • Origano e prezzemolo QB
  • Insalata per guarnire
  • Sale Qb
  • 1 cucchiaio di EVO

PROCEDIMENTO:

Accendiamo il forno statico sui 180°.

Portate a bollore 1 litro di acqua salata e sbollentatevi le patate spelate per circa 15 minuti. Scolatele bene e disponetele insieme al tacchino su una teglia coperta di carta forno; salate e spolverate di origano e prezzemolo.

Condite con mezzo cucchiaio di evo e infornate per 30 minuti buoni.

Gli ultimi 5 minuti fate partire la funzione grill e poi gustate contornando con insalatina.

 

GIORNATA 3: CENA

TORTINO DI BASMATI INTEGRALE CON MOZZARELLA E PEPERONI CON MELANZANE

Riso basmati con melanzane e peperoni

 

INGREDIENTI  (per 1 persona):

  • Mezza melanzana grande
  • 1 peperone giallo
  • 70 gr di basmati integrale
  • 50 gr di mozzarella
  • Paprika, pepe QB
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaio di EVO
  • Sale QB

PROCEDIMENTO:

Lessate il riso come da confezione.

Soffriggete in mezzo cucchiaio di evo lo scalogno e quando sara imbrunito , cuoceteci i peperoni e le melanzane tagliate a cubetti, aggiustando di sale e aggiungendo acqua bollente per stufare.

Cuocete 10/15 minuti.

Scolate bene il riso e passatelo in padella 5 minuti insieme alle verdure e alla mozzarella tagliata grossolanamente.

Quando quest’ultima avrà formato la crosticina, sarà pronto.

Servitelo nel coppapasta e guarnite con peperoni e melanzane e paprika con pepe spolverati.

Buon appetito.

Bacioni

Ilaria e Diego.

Tagliata di pollo alla orientale🍜, con basmati e crema di curry e paprika

Tagliata di pollo alla orientale, con basmati e crema di curry e paprika

Ok, ho una nuova dipendenza: la paprika dolce ❤
Il curry giá lo amavo, ma messo assieme alla paprika non ha eguali.

Poi se unito al pollo e al basmati, vabbè insomma, smetto di sbavare e vi scrivo la ricetta!

INGREDIENTI (per una porzione relativa alle mie quantitá):

– 200 gr di petto di pollo
– 70 gr di basmati
– 1 cucchiaio di EVO
– Sale, paprika dolce, curry qb
Per la cremina:
– 50 ml di latte scremato
– 1/2 cucchiaio di farina “00”
– Curry e paprika a discrezione

PROCEDIMENTO:
Prendiamo il petto di pollo e mettiamolo a bollire in acqua salata una mezz’ora circa.
Scolate e tagliate nel senso della lunghezza, come una tagliata di carne, e mescolate con le spezie e il sale. Scaldate l olio in un tegame e ripassate i tagli in padella finchè saranno belli croccanti.
Cuocete, dopo averlo sciacquato bene, anche il basmati (secondo modalitá riportate su confezione) e nel frattempo preparate la cremina:
in un pentolino lungo e stretto portate a bollore il latte con le spezie. Una volta giunto a bollore, abbassate la fiamma, aggiungete la farina e sbattete bene (per eliminare i grumi) con una frusta e fate addensare,dopodichè spegnete il fuoco e usatela subito.
Ora assemblate: con l aiuto di un coppapasta tondo mettete prima il riso, poi il pollo e infine la cremina e gustate caldo caldo.
Baciiii,
Ilaria e Diego.

LO CHEFFO DIEGÓ consiglia: duplicate, triplicate, centuplicate (😂) le dosi e fatelo per tutta la ciurma ❤.

La regola del piatto: peperoni ripieni al forno

Peperoni ripieni al forno

Giungo in super ritardo con questa ricettina, me ne rendo conto, ma alle barrette di ieri ci tenevo particolarmente anche se non hanno nulla da invidiare a queste leccornie.
Vediamo come si preparano?! Dai 🙂

INGREDIENTI (dosi per un regime da 2000 calorie ):

– 2 peperoni medi o uno grande
– 100 ml di albume
– 70 gr di riso basmati
– Sale e spezie qb
– 20 gr di Grana Padano
– 10 gr di pangrattato

PROCEDIMENTO:
Scaldiamo il forno statico a 180°.
Tagliamo in due metá i peperoni, tenendo da parte quella col picciolo; dell’altra ricaviamo dei cubetti da far rosolare in padella con poco olio e le spezie scelte.
In una ciotola mescoliamo l albume con i peperoni cotti e il riso basmati precedentemente cotto secondo modalitá su confezione.
Regolate di sale e riempite le metá dei peperoni. Finiamo con spolverata di Grana e pangrattato e via in forno circa mezz’oretta, controllando la cottura ed eventualmente coprendo con carta stagnola per evitare si brucino in superficie.
Et voilá un piatto sano e completo per tutta la famiglia.
Bacioni, alla prossima.
Ilaria e Diego.

Fagotto di verza, trita e basmati (simil capunet piemontese)

Fagotto di verza, trita e basmati

Eccomi, come promesso, con l’articolo sulla cenetta di ieri, una cena che personalmente non mi faccio più mancare, in varie versioni, nell’arco della settimana.
Questi sono piatti che in dieta si amano perché con poche calorie sembra di scoppiare😍.
Vediamo insieme come procedere passo passo; è facile facile, garantisco.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):
– 200 gr di carne di manzo (o fettina da tritare o già tritata, ma mi raccomando MAGRA, sennò le calorie schizzano)
– 200 o più (la verza, così come la verdura in generale, ma sopratutto la verza non si pesa ragazzi, è tutta salute in sole 24 calorie per 100 gr) di verza, io cavolo verza verde questa volta
– 40 gr di riso basmati
– Acqua qb
– Sale, pepe, olio evo e rucola per decorare qb

PROCEDIMENTO:
Iniziamo a pulire la verza, tenendone da parte 3 foglie grosse che metteremo a sbollentare in acqua salata per 5/10 minuti.
Poi tagliamo la restante verza più finemente possibile e saltiamola in padella con poco olio. Trascorsi 2 minuti, aggiungetevi la carne, il riso e il sale; sfumate con acqua, chiudete con coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti, mescolando di frequente e aggiungendo sempre acqua bollente, nel caso servisse.

Terminata la cottura, procedete cosi: prendete una foglia sbollentata, versate il ripieno, ricoprite con un’altra foglia e via dicendo fino a creare un fagotto (io mi sono aiutata con un coppapasta tondo) e guarnite con della trita avanzata (anche cruda se bella fresca e di qualità), spolverata di pepe e letto di rucola.

Da piemontese DOC io amo tutto ciò 😍.
Grazie per l’attenzione, a domani con nuove, sane e appetitose ricette.

Ilaria e Diego (che domani compie già 2 anni😍😍😍😍).
Fagotto di verza, trita e basmati

Pasticcio di carne, riso basmati, verza e pomodoro

Pasticcio di carne, verza e pomodoro

Sono ancora in tempo per il pranzo?
Si si, dai💪
Sopratutto perche questo piatto unico si prepara davvero in pochissimo tempo😍

Ve lo propongo infatti proprio per tutte quelle giornate in cui la frenesia della vita spesso ci fa perdere di vista tutto quanto.
Questo “pasticcio” vi permetterà di mangiare sano anche in quei giorni in cui la cena potrebbe essere l’ultimo dei vostri pensieri.

Uh e non dimentichiamoci che rispetta la regola del piatto, avendo le proteine della carne, i carboidrati del riso ed i grassi dell’olio. Super😍

Spero possa essere di vostro gradimento e, come sempre, sono qui ad ascoltare vostri consigli e suggerimenti❤

Buon weekend dolcezze 😘

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):

– 150 gr di carne di vitello oppure di pollo (va bene già la trita pronta, purché sia bella fresca e magra ☺)
– 50 gr di riso basmati
– 200 gr di cavolo verza verde e/o viola
– Passata di pomodoro qb e qualche pomodorino da sugo
– Cipolla rossa qb
– Sale,origano,peperoncino qb
– 1 cucchiaio di olio evo

In più (facoltativi)
– 1/2 bicchiere di vino bianco per sfumare
– 1 coppapasta tondo di grande dimensione per impiattare

PROCEDIMENTO
20 minuti netti, giusto il tempo si cuocia il riso ☺.
Iniziate scaldando mezzo cucchiaio di olio evo (vi ricordo EVO è l’acronimo per extra vergine di oliva) con la cipolla in un tegame preferibilmente antiaderente.
Non appena la cipolla sarà imbiondita, togliete dal fuoco; pulite e tagliate fine fine la verza e unitela alla cipolla.
Fate saltare qualche secondo a fuoco vivo, dopodiché sfumate con il vino (o l’acqua) e aggiungete anche il riso e la carne. Fate evaporare tutto il liquido, aggiungete la passata, il sale e le spezie, e poi abbassate il fuoco, chiudete con coperchio e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto, 10/12 minuti fino a che il riso sarà pronto!

E voilà 😍
Se vi piace potete impiattare come ho fatto io, usando un coppapasta adagiato su un piatto e condire con il restante 1/2 cucchiaio di EVO.

Davvero davvero una buona soluzione 😍
Io ormai mi faccio solo più questa quando il martedi torno da Pole dance alle 21 😘
Fatemi sapere, mi raccomando!
Alla prossima!

Pasticcio di carne, riso, verza e pomodoro