Tag: riso venere

Medaglioni #veggie di Borlotti e peperoni

medaglioni di Borlotti e peperoni

Quando si tratta di fare polpette e medaglioni vi è sempre l incognita sulle dosi: l impasto sará ben lavorabile?

Ebbene, con questi medaglioni è stato semplicissimo azzeccare il giusto equilibrio tra gli ingredienti… Alla fine creare in cucina è proprio questo, equilibrio.
Ed ecco nati dal mio ultimo cappello questi coniglietti, ispirati da una ricetta di polpette di legumi e verdure.

Vediamo insieme come portare a tavola la bontá, aggiustando per bene anche l acccompagnamento 🙂

INGREDIENTI (per 15 medaglioni, io ne ho mangiati 2):
– 240 gr di fagioli Borlotti sgocciolati
– 1 peperone giallo medio (sui 100/150 gr)
– 100 gr di pane grattato + grammi qb per panare
– mix qb di cipolla/sedano/carota tritati
– Sale e spezie qb (io basilico e origano)
– 1 cucchiaio di olio EVO per la cottura

PROCEDIMENTO:
In un mixer unite: fagioli, peperone tagliato a pezzi, mix tritato, sale, spezie e fate frullare.
Unitevi poi il pan grattato e impastate fino ad ottenere un impasto ben lavorabile; create, con l aiuto di un coppapasta tondo, la forma di medaglioni e ripassateli uno ad uno in altro pangrattato.
Versate l olio in un tegame antiaderente, quando sará caldo, cuoceteci i medaglioni, finchè non saranno dorati (per ogni lato circa 2 min). Ed ecco a voi😍.

LO CHEFFO DIEGÒ CONSIGLIA—> Accompagnate questo piatto con la vostra abituale dose di riso venere bollito con mix di verdi stufati(io cavolini di Bruxelles, cavolfiore e broccolo). Piatto sano,pancina piena e palato soddisfatto!

Alla prossima,
Ilaria e Diego.

La regola del piatto: riso venere con zucchine e gamberetti

La regola del piatto: riso venere con zucchine e gamberetti

Il riso venere l ho scoperto un po’ cosí per caso, e da allora non l ho piú mollato; gustoso, nutriente, super digeribile e dal grande potere saziante, senza appesantire.
Qui lo propongo in una versione semi classica, rispettando la regola del piatto che vi ricordo essere spiegata qui.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare da 2000 calorie):
– 75 gr di riso venere parboleid
– 1/2 scalogno tritato
– 1/2 cucchiaio di olio EVO
– 1 zucchina media
– 100 gr di gamberetti sgusciati e precedentemente cotti
– Sale e spezie (io cumino, zenzero,peperoncino e erba cipollina) qb

PROCEDIMENTO:
Scaldiamo il mezzo cucchiaio di olio in un tegame antiaderente e soffriggiamoci lo scalogno tritato finemente.
Tostiamoci il riso per qualche minuto e poi sfumiamo con dell acqua bollente. Aggiustiamo di sale e cuociamo a fuoco basso con coperchio per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto ed eventualmente aggiungendo acqua.
Trascorsi i primi 10 minuti, aggiungiamo anche la zucchina tagliata a cubetti e continuiamo la cottura per altri 10 minuti.
Controlliamo la cottura e finiamo aggiungendo i gamberetti, saltandoli 2 minuti nel riso.
Impiattiamo con l aiuto di un coppapasta tondo e decoriamo con le spezie scelte.
Buon appetito.
Ilaria e Diego.
La regola del piatto: riso venere con zucchine e gamberetti

Tortino ripieno al forno

Tortino ripieno al forno

Il riso, che passione ♡
In questa ricetta ho provato per voi il riso venere integrale che, come prevedevo, non mi ha deluso😍.
Vediamo cosa vi serve per preparare questo piatto piuttosto veloce e tanto sano!

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):

– 80 gr di riso venere
– 1/2 melanzana
– 1/2 peperone rosso
– 1/4 di cipolla rossa
– 1 cucchiaio di olio EVO
– 30 gr di Grana
– 2 albumi (60 gr circa)
– Sale e spezie varie (io: pepe, curcuma, erba cipollina)

PROCEDIMENTO:
Iniziamo col lessare il riso in acqua bollente salata (per i tempi di cottura rifatevi alla confezione); intanto tagliate a pezzi i peperoni, saltateli in padella con la cipolla tritata, pizzico di sale e acqua all’occorrenza.
Tagliate anche le melanzane a rondelle e grigliatele 3 minuti per lato.
Accendete il forno statico a 220° ed ungete una teglia a cerniera di diametro 14 cm.
Scolate bene il riso e mescolatelo con gli albumi e metà Grana.
Posionate metà riso come primo strato, comprimendo bene con le mani umide, proseguite con le melanzane, i peperoni ed infine la restante metà del riso. Ultimate con le spezie scelte e il resto del Grana.
Infornate per circa 30 minuti e gustate bello caldo ☺.

LO CHEF nonmangioverdureDIEGÒ consiglia: create una cremina in cui nascondere le verdure per i bimbi come me: mixate 2 albumi, le verdure crude e mezzo stracchino☺.

Bacioni.
Ilaria e Diego.
Tortino ripieno al forno