Tag: spinaci

Lasagnette di zucchine al sugo, ripiene di ricotta e spinaci

Videoricetta QUI

Ingredienti (per 1 persona, 4 lasagnette):

  1. 1 zucchina
  2. 70 gr di ricotta
  3. 250 gr di spinaci
  4. Sale e pepe
  5. 1 cucchiaino di olio evo
  6. Mezza cipolla bianca
  7. 10 gr di grana
  8. 100 gr di polpa di pomodro

Procedimento:

Saltare in padella gli spinaci con olio e cipolla finché non rilasciano bene l acqua.

Tagliare lunghe e sottili strisce di zucchine con un pelacarote .

Mescolate ricotta con spinaci e sovrapponete le fette di zucchine come in video, mettendo il ripieno al centro. Posizionate su una pirofila ricoperta di sugo, spolverate con grana sale,pepe e via in forno 15/20 min a 180°.

 

Crespelle integrali ripiene di verde e ricotta

la foto parla quindi andiamo al dunque 😍

Ingredienti per 4 crespelle (2 a persona):

  1. 250 gr di verde (io cavolo, verza e spinaci)
  2. 50 gr di ricotta
  3. 140 ml di albumi
  4. 1 tappo di acqua
  5. 70 gr di farina integrale
  6. Sale e spezie qb
  7. Salsa di pomodoro e grana qb per decorare

Procedimento:

Mescolate farina con albumi, acqua, sale e spezie.

Scaldate un padellino antiaderente e cuocete l’impasto un mestolo alla volta,circa1 min a lato (fino a che si formano le bolle). Arrotolare a crespella e chiudere al centro con uno stuzzicadenti. Fare cosi raffreddare.

Intanto cuocete il verde in padella con sale e spezie, facendo uscire tutto il loro liquido.

Unite il verde cotto con la ricotta e mescolate forte.

A questo punto togliere gli stuzzicadenti e farcite. Finite con salsa di pomodoro e grana in superficie.

Spinacine #homemade di pollo

Questo è uno di quei casi in cui un intero servizio fotografico di #foodporn, sarebbe bastato a rendere la bontá di questo piatto…
Quindi, nulla… Vi toccherá provarle per capirlo 😜.

Come sempre aspetto i vostri commenti e foto :).

INGREDIENTI (per 3 spinacine come in foto):
– 150 gr di petto di pollo (o trita di pollo)
– 100 gr di spinaci freschi ( o surgelati)
– 15 gr di pangrattato
– Albume per panatura qb
– Sale e spezie a piacere qb
– 1 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO:
Iniziamo tritando la carne cruda in un mixer insieme al pizzico di sale e spezie scelte (io basilico e prezzemolo freschi).
Cuociamo gli spinaci in acqua bollente salata e scoliamoli strizzandoli il piú possibile.
Facciamoli raffreddare e uniamoli nel mixer col pollo.
Cerchiamo di ottenere un composto omogeneo e procediamo ad impanare.
Una premessa: qui siamo in un contesto di alimentazione sana, quindi ho cercato di usare una quota di pangrattato piú bassa possibile, non aspettatevi dunque una panatura come le spinacine Aia eh ;).
Detto questo, in un piattino fondo mettiamo un cucchiaio di albumi e in uno piano, il pangrattato e procediamo a creare la forma tipica delle spinacine, semplicemente schiacciandole con le mani.
Oliamo col cucchiaio di EVO una padella antiaderente e cuociamo le cotolette 4 minuti a lato, fino a doratura ottimale.
Gustiamo 💚.

Bacione, alla prossima!
Ilaria e Diego (che mezza se l è pappata con entusiasmo, e per chi ci conosce, è una grande conquista che abbia apprezzato un minimo gli SPINACI ahahhah) 💪.
Spinacine di pollo

Sformatini di spinaci con cremina di quark e salmone affumicato

Sformatini di spinaci con cremina di quark e salmone affumicato

Non so voi, ma io, se ci sono di mezzo gli spinaci, vado in brodo di giuggiole 😍 specialmente se trasformati in sformatini 🔝👍

INGREDIENTI (per 4 sformatini medi, 8 piccoli):
– 250 gr di spinaci freschi in foglia (oppure 100 gr di surgelati)
– 2 uova intere (ebbene sí, qui i tuorli ci stanno, mi raccomando, state sotto le 2 uova intere a settimana se potete)
– 25 gr di parmigiano
– Sale, noce moscata e pepe qb
– 1/2 cucchiaio di olio EVO

Per la crema:
– 25 gr di salmone affumicato
– 50 gr di quark magro (in alternativa philadelphia balance)
– Pepe ed erba cipollina qb

PROCEDIMENTI:
Per preparare gli sformatini, lavate gli spinaci, fateli appassire in padella col mezzo cucchiaio di olio, salateli e infine strizzateli bene.
Uniteli in una ciotola con le uova, il parmigiano, sale, pepe e noce moscata e mescolate bene.
Foderate con carta i pirottini da cottura e versatevi fino all orlo il composto ottenuto; disponeteli su una teglia e versate acqua per 2/3 dei pirottini in modo da avere uno cottura a bagno maria. Infornate a forno giá caldo , 180°, per circa 30 minuti (vale la prova stecchino!).
Una volta raffreddati, aiutatevi con un coltello per toglierli dal pirottino e decorate con la cremina che avrete ottenuto frullando semplicemente insieme il salmone con il quark (se risultasse servire un liquido, usare succo di limone) e le spezie. Et voilá, piatto completo mi ci ficco!!!
Bacioni, a domani con la millefoglie 🙂
Ilaria e Diego. 💖

Spatzle agli spinaci con pesto di rucola e basilico

Spatzle agli spinaci con pesto di rucola e basilico
Oggi facciamo un tuffo nel Trentino, mangiando degli gnocchi un po’ particolari e diversi: gli spatzle!

Io li ho fatti con gli spinaci perchè è la morte loro, ma voi potete sbizzarrirvi tanto il procedimento non cambia qualsiasi verdura voi usiate :).

INGREDIENTI (per 3 dosi):
Per gli gnocchi:
– 250 gr di farina a scelta (io tipo 2)
– 150 gr di spinaci surgelati
– Sale e spezie scelta (io noce moscata e pepe nero)
Per il pesto:
– 2 mazzetti di rucola lavata
– 1 mazzetto di basilico
– 1 spicchio di aglio
– 2 cucchiai di sale grosso
– 1 cucchiaio di olio EVO

PROCEDIMENTO:
Prepariamo prima gli gnocchi; iniziamo cuocendo a vapore gli spinaci, scoliamoli bene e strizziamoli il più possibile.
Uniamoli con il sale, il pepe, la noce moscata e la farina fatta cadere a pioggia, mescolando piano piano.
Mettiamo a riposare il composto ottenuto circa 30 minuti in frigo, dentro una ciotola coperta.
Nel frattempo prepariamo il pesto, andando ad unire in un mixer tutti gli ingredienti, eventualmente aggiungendo altro olio dovesse rendersi necessario per emulsionare il tutto.
Portate ad ebollizione un litro d’acqua salata e versateci il composto, passandolo da uno schiaccia patate a fori larghi.
Non appena gli spatzle arriveranno in superficie, saranno cotti :).
Serviteli col pesto, una spolverata di basilico e Grana padano su letto di rucolo e buon appetito.
Ilaria e Diego.

Pancake di barbabietola con ripieno di hummus di ceci e spinaci

Pancake di barbabietole con ripieno di hummus di ceci e spinaci

Ho da fare fuori una barcata di barbabietole quindi preparatevi a tante ricettine viola😍.
Iniziamo con degli ottimi pancake salati da farcire come più vi piace (io hummus di ceci e spinaci per un effetto cromatico al top!).

INGREDIENTI (per due pancake e una ciotola di hummus):
– 180 gr di barbabietole precotte
– 100 ml di albume
– 70 gr di farina a scelta
– sale qb
– 50 gr di ceci precotti
– 100 gr di spinaci gia cotti
– Il succo di mezzo limone
– 1/2 scalogno
– Sale e spezie qb
– 1 cucchiaino di pure di sesamo (facoltativo)

PROCEDIMENTO:
Prepariamo prima l hummus di ceci; scoliamo gli spinaci precedentemente sbollentati e strizziamoli bene e facciamoli raffreddare.
Scoliamo e sciacquiamo i ceci e mettiamoli in un mixer con lo scalogno,il limone, il sale, il pure di sesamo e gli spinaci e facciamo andare fino ad ottenere una bella crema omogenea.
Passiamo ai pancake: laviamo la barbabietola e mettiamola in un mixer insieme agli albumi, la farina e il sale. Scaldiamo un padellino antiaderente e versiamo due mestoli di impasto alla volta. Sbattiamo bene il composto e cuociamo 2/3 minuti a lato.
Impiattiamo a torre mettendo come ripieno l hummus e gustiamo :).
Baci
Ilaria e Diego.

Muffin di albumi, spinaci e pomodorini

Eccomi, eccomi😍.
Me li avete chiesti in tant*, vi accontento subito.

Adoro quando gli esperimenti provati così, a caso, avendo un bric di albumi da far fuori, vengono egregiamente.
Giudicate voi⬇


Dai, vediamo come si fanno.

INGREDIENTI (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):
— Ne escono circa 8 pirottini

– 150 ml di albumi (usate il bric sennò troppo spreco, a meno che non riutilizziate i tuorli per la vostra famiglia: una carbonazza😍)
– 15/20 foglie di spinacio fresco oppure 100 gr di spinacio surgelato e cotto
– 8 pomodorini
– Sale qb

PROCEDIMENTO:
Se usate gli spinaci surgelati date loro il tempo di cuocere, mentre lo spinacio fresco lavatelo soltanto ed usatelo così.
Prendete un pirottino, adagiate una foglia di spinacio, poi un pomodorino tagliato a metà, altro spinacio e poi riempite con albume fino all’orlo.
E così per tutti i pirottini.
Accendete il forno statico a 180 gradi e aspettate che giunga a temperatura e poi cuocetevi i muffin per 20/30 minuti.

Salate in superficie e gustate ☺.
Bon apetit, baci
Ilaria e Diego.

Lo CHEF DIEGÒ consiglia:
Accompagnate questo piatto principalmente proteico con una fonte di carbo (io pane di farro), grassi (io olio evo e semi di zucca decorticati) e per finire l’immancabile verdura extra (io rapa rossa tagliata a julienne e condita con balsamico e semi di zucca).

Pancake salato agli spinaci, con ricotta e funghi

Pancake salato agli spinaci, con ricotta e funghi

Eccomi finalmente con la ricetta promessa di questo tortino/pancake salato😍
Una vera delizia per il palato, gli occhi e la mente, visto che lo mangiano tranquillamente anche i bambini come il mio che le verdure le vedono col binocolo 😅.

Vediamo come prepararlo.

INGREDIENTI per un tortino (le dosi si riferiscono al mio regime alimentare in mantenimento):
– 90gr di farina 100% integrale
– 80ml di albumi
– 150gr di spinaci crudi in foglia
– 150 gr di funghi Champignons
– 65 gr di ricotta vaccina
– 1 spicchio di aglio e 1 ciuffo di prezzemolo
– Acqua, olio evo, sale e pepe qb

PROCEDIMENTO:
Iniziamo col preparare i vegetali: puliamo le foglie di spinacio e tagliamo in 4 i funghi; ungiamo un padellino antiaderente, soffriggiamo lievemente uno spicchio di aglio insieme al prezzemolo finemente tritato, e cuociamo i funghi.
Tritiamo invece da crudi gli spinaci ed uniamoli in una ciotola con la farina, il sale, gli albumi, eventualmente aggiustando di acqua fino a che si crei un composto denso ed omogeneo.
Scaldate un padellino antiaderente e versatevi il comporto appena ottenuto; fate cuocere a fuoco lento e con coperchio 5 minuti per lato.
Una volta cotto, servitelo caldo, decorandolo con la ricotta ed i funghi e spolverando di pepe.

Successo assicurato☺.

BUON APPETITO,
Ilaria e Diego.